GROTTAMMARE – Venti mila euro di rimborsi a Grottammare per spese educative sostenute dalle famiglie con bambini da zero a 6 anni. L’atto di liquidazione è di fine marzo e riguarda le rette di frequenza e le spese per la mensa scolastica dell’anno educativo 2019-2020.

I fondi provengono da risorse regionali assegnate al Comune grazie all’ammissione del progetto “Al vostro fianco”, presentato nell’ambito del Programma Regionale di sviluppo del Sistema integrato di educazione ed istruzione, che sostiene le spese familiari per i servizi della scuola dell’infanzia pubblica e privata.

La ripartizione dei fondi ha tenuto conto dell’Isee, con previsioni di rimborso dal 30 al 100% delle spese documentate. L’istruttoria condotta dagli uffici comunali sulle richieste pervenute ha rilevato 86 aventi diritto per un totale di contributi assegnati pari a 20.945,96 euro: 10 iscritti e frequentanti i centri infanzia accreditati; 5 iscritti e frequentanti la scuola dell’infanzia paritaria; 71 iscritti e frequentanti la scuola dell’infanzia statale.

Nella disponibilità del Comune ci sono ancora circa 60 mila che verranno rimessi nuovamente in gioco per l’anno educativo 2020/21.

I fondi ottenuti dal progetto 0-6, infatti, ammontano complessivamente a 138.427,22 ( 138.413,38 quale finanziamento concesso + 13,84 euro quale compartecipazione comunale dello 0,1%). A fine 2019, si era provveduto a liquidare un contributo di 57.559,81 euro a 152 beneficiari per l’anno 2018/2019.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.