MONTEPRANDONE – Stamattina, giovedì 1° aprile, il sindaco Sergio Loggi, insieme agli assessori agli impianti sportivi Christian Ficcadenti e alla manutenzione Fernando Gabrielli e al consigliere delegato allo sport Marco Ciabattoni, ha riconsegnato le chiavi del Palazzetto dello Sport di via Colle Gioioso a Monteprandone a Federico Carminucci, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Futsal Monteprandone che gestisce la struttura.  

Sono, infatti, terminati i lavori di manutenzione straordinaria della copertura, adeguamento e risanamento della palestra dell’impianto sportivo di proprietà comunale. 

“Il Palazzetto dello Sport è di nuovo fruibile – dichiarano l’assessore Ficcadenti e il consigliere Ciabattoni – utilizzato dalle società sportive e dai ragazzi della vicina scuola, l’impianto sportivo è oggi più bello e sicuro. Ha una nuova copertura, strutture portanti rinforzate, infissi rinnovati e parquet in rovere naturale. Oggi simbolicamente abbiamo riconsegnato le chiavi della struttura al gestore. A causa dell’emergenza antiCovid, per il momento l’uso dell’impianto è riservato solo ad eventi e competizioni di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale. Avremmo voluto fare una grande festa per inauguralo – concludono gli amministratori – vi assicuriamo che è solo rinviata”. 

Ricordiamo che questi primi interventi hanno migliorato la fruibilità e la sicurezza del palazzetto e sono propedeutici a successivi lavori di completamento che permetteranno il totale adeguamento sismico della struttura. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta  I.CO.R.I. srl di Ortona (CH) e hanno un valore complessivo di 522.500 euro.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.