DIRITTI AL PUNTO – Una rubrica curata dall’avvocato Andrea Broglia 

Dal 1 luglio 2021 addio ai “Bonus bebè” e “Premio nascita” che lasceranno il posto all’assegno unico per i figli. Il nuovo aiuto alla famiglia andrà a sostituire tutte le attuali forme di sostegno

CHI NE HA DIRITTO?

Tutti i genitori, compresi autonomi e partite iva, con figli dal 7 mese di gravidanza fino ai 21 anni

QUANDO SARA’ EROGATO?

A partire dal 1 luglio 2021

A QUANTO AMMONTA?

L’assegno prevede un massimo di 250 euro a figlio. La cifra sarà maggiore dal terzo figlio o in caso di disabilità. L’assegno è ripartito tra entrambi i genitori e l’importo sarà calcolato in base al reddito di famiglia

COME SI PUO’ RISCUOTERE?

Si potrà scegliere se ricevere la somma o un credito di imposta

 

Se avete domande, curiosità o quesiti di natura giuridica commentate l’articolo, qui o sui social o scrivete a info@rivieraoggi.it, specificando nell’oggetto della mail “Diritti al Punto” e la redazione vi risponderà.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.