SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La fantasia celebra il sommo poeta con la tavolozza dei lavori che gli studenti del Liceo Scientifico Rosetti hanno creato per il concorso del logo Virtute e canoscenza. Dante 1321-2021. Dopo la definizione degli elaborati vincitori, l’istituto, proprio il 25 marzo, Dantedì, ha voluto mettere in luce tutte le belle opere dei ragazzi, opere che evidenziano creatività, sensibilità, idee e tecniche differenti. A valorizzare il tutto ci ha pensato la professoressa Genoveffa Simone, riunendo i disegni in una composizione: questa, unitamente ai singoli lavori, compare nella pagina che la scuola ha voluto dedicare a Dante Alighieri nell’anniversario della morte. Cliccando sul bottone dedicato presente nel sito web dell’istituto sambenedettese, sarà possibile trovare i diversi materiali relativi alle iniziative programmate dal Liceo Rosetti sul tema.

Per il Dantedì studenti e docenti saranno impegnati anche in altre attività: dalle ore 12 alle ore 12.45 alcune classi, unitamente agli insegnanti in orario, seguiranno a distanza l’incontro organizzato dal Presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Dino Latini, con il professor Antonio Corsaro, professore ordinario di Letteratura Italiana all’Università “Carlo Bo” di Urbino per un momento di riflessione sulla vita e l’opera del grande poeta; nel pomeriggio studenti di varie classi assisteranno, sempre in modalità telematica, all’appuntamento organizzato per il Dantedì dall’Iis Leonardo Da Vinci di Civitanova Marche con cui il Rosetti ha avviato una proficua collaborazione, grazie alla coordinatrice del Dipartimento di Lettere, professoressa Anna Amelia Breccia. Tale momento chiude il “Bagliori Festival” e la sua serie di eventi dedicati al centenario dantesco che si sono svolti anche nei pomeriggi del 12 marzo e 19 marzo ed cui hanno partecipato egualmente numerosi alunni con i loro docenti di lettere. Un’altra iniziativa organizzata dal Liceo Rosetti è fissata per martedì 30 marzo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.