SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizierà nel pomeriggio di mercoledì 24 marzo per protrarsi sino al pomeriggio di venerdì 26 marzo, all’Auditorium comunale di San Benedetto la consegna dei buoni spesa a favore dei 228 nuclei beneficiari assegnatari della terza tranche di buoni spesa finanziati dallo Stato con il decreto legge 23 novembre 2020, 154 che individuava misure urgenti di solidarietà alimentare.

Delle 883 domande pervenute, 148 sono state escluse in quanto difformi o carenti di requisiti essenziali. Le rimanenti 735 sono confluite in due distinte graduatorie, una composta da 252 domande di soggetti che non hanno usufruito del sussidio nella distribuzione di dicembre 2020, l’altra composta dai 483 richiedenti che invece avevano già ricevuto a dicembre i buoni spesa.

CONSULTA LA GRADUATORIA (per identificare la propria posizione occorre essere in possesso del numero di protocollo della domanda)

Dall’assegnazione di dicembre avanzarono infatti 67.600 euro che l’Amministrazione comunale ha deciso di riassegnare dando la priorità ai nuclei familiari che non avevano ottenuto i buoni. Nelle prossime ore i beneficiari riceveranno una mail con le indicazioni per il ritiro che avverrà, come detto, nei pomeriggi di mercoledì 24, giovedì 25 e venerdì 26 marzo all’Auditorium comunale “Tebaldini”.

“A dicembre avevamo distribuito buoni spesa per oltre 230 mila euro – sottolinea l’assessore alle Politiche Sociali Emanuela Carboni – ora destiniamo gli ultimi fondi che ci erano stati assegnati. L’Amministrazione comunale sta sollecitando l’Anci affinché sostenga presso il Governo l’assoluta necessità di stanziare altre risorse per questa emergenza. Le richieste di aiuto sociale si moltiplicano, noi cerchiamo di far fronte con le nostre forze: ricordo, a tal proposito, l’indirizzo mail dedicato aiutosociale@comunesbt.it. Naturalmente, qualora la nostra richiesta fosse accolta, la priorità sarà lo scorrimento delle graduatorie esistenti per soddisfare tutte le domande pervenute e, nel contempo, non vanificare l’eccellente lavoro svolto dagli uffici preposti”.

Il buono spesa consiste in card prepagate del valore di 100 euro ciascuna (il numero di card assegnate varia in base ai componenti il nucleo familiare) spendibili nei punti vendita della grande distribuzione e nei negozi di alimentari, panifici, latterie, drogherie, macellerie, discount, minimarket e negozi di prossimità di generi alimentari, farmacie e parafarmacie aderenti al progetto. La carta gira sul circuito Mastercard, funziona solo negli esercizi che vendono prodotti ammessi dal progetto, non consente di prelevare contanti dagli sportelli bancomat né di essere convertita in denaro.

La consegna dei buoni avverrà nei pomeriggi del 24, 25, 26 marzo 2021, dalle ore 15 alle ore 18, presso l’Auditorium comunale “Tebaldini” secondo la seguente numerazione.

mercoledì 24 marzo: 1 – 76;

giovedì 25 marzo: 77 – 152;

venerdì 26 marzo: 153 – 228.

E’ importante rispettare questi turni per evitare assembramenti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.