ACQUAVIVA PICENA – La Banca del Piceno  comunica che  il Presidente del Consiglio di Amministrazione, Aldo Mattioli, ha rassegnato le proprie volontarie dimissioni  dalla carica di Presidente restando consigliere del Consiglio di Amministrazione della Società.

La Banca del Piceno ringrazia Aldo Mattioli per il grande impegno profuso ed esprime la propria gratitudine per il contributo apportato nel corso del proprio mandato.

Il Consiglio di Amministrazione della Società,  ha nominato nuovo Presidente, pro tempore, Claudio Censori, già consigliere della Banca del Piceno. Il Consiglio, di conseguenza, ha nominato Vice Presidente Franco Massi, restando immutata la carica di Vice Presidente Vicario di Mariano Cesari, e ha dato mandato al neo Presidente per procedere a quanto necessario ai sensi di legge e di statuto per la sostituzione dell’amministratore dimissionario.

Spetterà poi all’Assemblea dei Soci del 2 maggio eleggere i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione che successivamente provvederà alla nomina dei nuovi vertici societari.

Il neo presidente della Banca del Piceno Claudio Censori ha detto: “A nome dell’intero Consiglio di Amministrazione, rivolgo un sincero ringraziamento ad Aldo Mattioli per il contributo prestato particolarmente connotato da professionalità, primo presidente della Banca del Piceno nata dalla fusione, tre anni or sono, tra la Banca Picena Truentina e la Banca Picena di Credito Cooperativo che ha portato alla costituzione dell’attuale azienda di credito la più grande realtà del Credito Cooperativo delle Marche e dell’Abruzzo”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.