AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Nove decessi nelle Marche, zero nel Piceno.

Qui la scheda Arancio 18032021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 9

Aumentano ancora i ricoverati per Covid-19 nelle Marche, toccando picchi in tutte le statistiche a partire dall’aprile 2020. Se l’aumento assoluto mostra un rallentamento, il segno continua ad essere positivo e la massa dei ricoverati sale, quest’oggi soprattutto per i ricoveri più gravi.

Resta sempre molto alto il numero di nuovi ricoverati nelle 24 ore: ben 75.

I ricoverati assoluti sono 891 (+11): sono aumentati di 200 in due settimane. Le terapie intensive sono oggi 139 (+6), le semi-intensive 242 (+16), i ricoveri normali 510 (-11).

Qui la scheda completa.

AGGIORNAMENTO ORE 11

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6168 tamponi: 3493 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1017 nello screening con percorso Antigenico) e 2675 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,5%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 820 (111 in provincia di Macerata, 319 in provincia di Ancona, 230 in provincia di Pesaro-Urbino, 86 in provincia di Fermo, 44 in provincia di Ascoli Piceno e 30 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (89 casi rilevati), contatti in setting domestico (178 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (255 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (27 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (5 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (4 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 256 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1017 test e sono stati riscontrati 62 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.