AGGIORNAMENTO ORE 18 RICOVERATI

Situazione pesantissima sul fronte ricoveri da Covid-19 nelle Marche. Dopo la “seconda ondata” che ha avuto il suo picco a fine novembre, la curva dei ricoveri aveva oscillato con una relativa stabilità, senza però mai piegarsi. Negli ultimi 8 giorni c’è stata una inversione di tendenza notevole: un incremento che non si registrava dal mese di novembre ma su numeri di partenza ben più alti.

In 8 giorni il numero di ricoverati è aumentato di 139 unità; 100 in sei giorni; 50 negli ultimi due giorni. La curva dei ricoverati – che è il dato significativo e non deviato da mancati tamponi e tracciamenti, ad esempio – sta crescendo in maniera esponenziale.

Si sta dunque riproponendo la stessa dinamica del marzo 2020, nonostante sia trascorso un anno e le misure di contenimento e di cura si siano affinate.

Le terapie intensive sono 111, erano 107 ieri, 72 il 27 febbraio. Erano quasi 170 nel picco della prima ondata.

Le terapie semi-intensive sono 204, ieri 188, 160 il 28 febbraio.

I ricoveri non intensivi sono 315, erano 295 ieri, 234 il 28 febbraio.

Il totale dei ricoverati è 784; erano 769 ieri, 645 il 2 marzo.

Sono ben 72 i nuovi ingressi in ospedale nelle ultime 24, segnale particolarmente adatto a testimoniare la velocità di circolazione del virus.

Qui la scheda completa: Gialla 12032021 ore 12

***

AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 11 decessi. Zero nel Piceno.

Qui la scheda Arancio 12032021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 11

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5866 tamponi: 3573 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1156 nello screening con percorso Antigenico) e 2293 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 24,5%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 874 (197 in provincia di Macerata, 286 in provincia di Ancona, 207 in provincia di Pesaro-Urbino, 81 in provincia di Fermo, 66 in provincia di Ascoli Piceno e 37 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (95 casi rilevati), contatti in setting domestico (186 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (304 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (29 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (6 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11 casi rilevati), screening percorso sanitario (4 casi rilevati) e 2 casi provenienti da fuori regione. Per altri 234 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1156 test e sono stati riscontrati 113 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 10%.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.