SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riproponiamo l’intervista che Giuseppe Buscemi e Nazzareno Perotti fecero al presidente Domenico Serafino appena arrivato a San Benedetto. Era il 13 giugno 2020.

Serafino rispose anche in merito alla sua società, la Sudaires Srl, all’acquisto precedente del Bangor, società calcistica gallese in Serie B, e all’ingresso nella Sudaires del socio di minoranza (30% delle quote) Kim Dae Jung.

Sul Covid disse: “Non si può fermare il mondo, dobbiamo progettare per essere pronti quando questo problema finirà. Sono un ottimista, devo pensare ad un settore giovanile, bisogna investire i primi anni per creare una struttura che possa permettere nel tempo di avere incassi importanti. Ci vuole tempo, ne sto tenendo conto”.

Chiese anche Nazzareno Perotti: “Non ci saranno incassi, quindi serviranno capitali propri per sostenere le spese”. Si parlò anche di quello che avvenne in passato con giocatori e fornitori del club.

Riascolta.

Domenico Serafino: “Voglio far tornare la Samb ai fasti del passato, ho dato a Fedeli oltre 1,2 milioni”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.