SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La casella del direttore sportivo, mancante nell’organigramma della Samb, viene momentaneamente riempita col nome di Nazzareno Marchionni. Storico segretario rossoblu, Marchionni ha anche il patentino da direttore sportivo, figura obbligatoria per una società professionistica.

Prossimamente, nelle intenzioni del Presidente Domenico Serafino e del direttore generale Gianni Improta, si nominerà un direttore sportivo che seguirà le vicende di mercato dei rossoblu sulla base delle indicazioni della società.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.