MARTINSICURO – Sabato 13 e domenica  14 marzo prossimi, la 56^ edizione della corsa dei due mari, Tirreno Adriatico, transiterà sulle strade della nostra provincia con due tappe, la 4^ Terni-Prati di Tivo  e la 5^ Castellalto-Castelfidardo.

Correlata al passaggio della corsa è in atto l’iniziativa “Bici Scuola” promossa dall’organizzatore della corsa RCS Sport-la Gazzetta dello Sport, in collaborazione con la Polizia di Stato e la Federazione Ciclistica Italiana, un concorso rivolto alle scuole primarie di tutta Italia, per sensibilizzare i bambini all’uso della bicicletta e su come guidarla in sicurezza. La Polizia Stradale, che da sempre assicura la scorta alla gara Tirreno Adriatico, è impegnata anche ad entrare nelle scuole per fornire il proprio contributo in relazione al concorso, illustrando ai bambini quali sono i comportamenti corretti quando ci si pone alla guida di una bicicletta e quali sono gli atteggiamenti da evitare assolutamente per non rischiare.

Nella provincia di Teramo, vincitrice del concorso “Bici Scuola” è stata la scuola Primaria di Villa Rosa-Istituto Comprensivo di Martinsicuro. La scuola, con i ragazzi di due classi quarte, parteciperà nella mattinata di giovedì 11 marzo, con modalità “a distanza”, ad un intervento della Polizia Stradale di Teramo, che virtualmente incontrerà una cinquantina di alunni  per avvicinarli al mondo della bicicletta e più in generale ai temi dell’educazione stradale.

Un’iniziativa questa che solitamente vedeva la premiazione delle scuole direttamente nel luogo di arrivo e partenza delle varie tappe ma che quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria in atto, non è stato possibile attuare. Sarebbe stato un vero peccato non poter interagire con i ragazzi a causa delle restrizioni vigenti, così anche se in maniera virtuale, la Polizia Stradale li incontrerà comunque sensibilizzandoli a diventare protagonisti, anche se solo attraverso la Tv, delle tappe della Corsa dei due mari che vedono interessato il territorio della provincia in cui vivono


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.