Dopo un anno di stop riparte la Serie C marchigiana con 32 squadre al via.
Sono 11 le gare giocate, 5 quelle rinviate.

Serie C  Maschile  – Girone A1

Bertuccioli G. Bottega Volley 3-1 Bontempi Casa – Netoip
25/21 25/21 20/25 25/23

Partita d’esprdio molto sentita da entrambe le squadre. Bottega vince i primi due set sbagliando molto meno degli avversari. Nel terzo set la Bontempi parte bene e allunga, la Bertuccioli cambia i titolari cercando di cambiare l’andamento del set ma gli avversari chiudono il set 25-20.La squadra casalinga riparte cambiando la formazione mettendo in campo i più giovani che rispondono molto bene alla chiamata del coach e portano a casa il set 25-23.

Autotrasporti Frezzotti Francesco S.r.l. 3-0 Arbo Borgovolley Fano

25/20 28/26 25/16

Belvedere O.se – Si riprende a giocare dopo oltre un anno di inattività agonistica. Come era prevedibile non è stato semplice riprendere il ritmo partita, è stata comunque  una partita combattuta almeno nei due set iniziali. Primo set in equilibrio nella parte iniziale (16-16) poi i locali al servizio mettono in difficoltà la ricezione degli ospiti e si portano avanti (21-19)  incrementando costantemente il divario  fino alla fine del set che si aggiudicano (25-20). Nel set successivo si assiste ancora ad un equilibrio iniziale (9-7), poi approfittando anche dei numerosi errori dei locali in ricezione, gli ospiti prendono un discreto vantaggio (13-17), con merito e bravura i locali reagiscono e rientrano subito in partita (17-17). Entrambe le squadre vogliono aggiudicarsi il set ,che si gioca punto a punto fino alla fine. Gli ospiti provano a dare uno strappo portandosi avanti nel parziale (22-23), i locali ancora, con il servizio, mettono in difficoltà i fanesi e si aggiudicano il set (28-26). Il terzo set non riserva più emozioni, il Fano rimane in partita solo nelle battute iniziali (5-5) i locali adesso giocano più convinti delle proprie possibilità e mettono sempre in difficoltà gli ospiti (20-10). A questo punto un rilassamento generalizzato dei locali permette agli ospiti di accorciare le distanze (20-16), ma il finale del set è tutto interno che i locali chiudono a proprio favore aggiudicandosi l’incontro (28-26).Buono l’arbitraggio.

Serie C Maschile  – Girone A2

Sabini Asal – Asd Volley Game   —- rinviata

Tecnosteel Montecassiano – Terra dei Castelli Volley  —- rinviata

Serie C Maschile  – Girone B1

Aurora Volley Appignano 1-3 U.s. Volley’79
17/25 30/28 21/25 23/25

La serie C finalmente gioca!!!Sabato 6 marzo è ripreso il campionato a distanza di 54 settimane, esattamente un anno e 2 settimane dall’ultima gara prima dello stop imposto dal COVID.All’Aurora è toccato l’esordio più difficile contro la Us Volley’79 che è stata costruita per la serie B come ha dichiarato esplicitamente il presidente Fornari.Le due squadre dopo tanta inattività sono apparse arrugginite e non ancora in forma come è naturale ad ogni inizio stagione.Nel primo set a pagare questa inattività è stata l’Aurora che complice i tanti errori gratuiti ha lasciato il set agli ospiti 17-25.Nel secondo set i ragazzi di mister Nardi hanno iniziato a lottare su tutti i palloni e finalmente si è cominciata a vedere una pallavolo di discreto livello con le due formazioni che hanno dato vita al parziale più entusiasmante, l’Aurora, con una fase di difesa più attenta e con capitan Cenci immarcabile (11 punti nel parziale), riesce a pareggiare il conto dei set vincendo ai vantaggi 30-28.Nel terzo set Ramadori e compagni partono forte, l’Aurora cerca di rispondere ma Civitanova va avanti di 4 punti e gestisce fino al 25-21 finale che la porta in vantaggio di 2 set a 1. Il quarto parziale si gioca sempre punto a punto fino al 18 pari, 2 errori degli ospiti portano l’Aurora sul 22-20, ma un errore in attacco dei locali riporta il punteggio in parità sul 23 a 23, qui Civitanova è brava e fortunata con Chiarini, che pur sbeffando il colpo in attacco prende la riga e conquistarsi il match ball. L’errore in attacco dei locali decretano la fine della partita che Civitanova vince 3-1.Sicuramente la Us Volley ha meritato di vincere, ma alcuni errori dei locali hanno agevolato fortemente gli ospiti che pur dimostrando il loro valore assoluto sono stati messi in alcuni frangenti in forte difficoltà dai ragazzi di mister Nardi.Nel prossimo turno, sabato 13 aprile l’Aurora sarà impegnata a Civitanova contro la Lube.

Banca Macerata 0-3 Coal-cucine Lube Civitanova
20/25 19/25 20/25

La partita è stata caratterizzata da un equilibrio tra le due squadre per il corso  di tutti i set. La squadra ospite ha dimostrato più continuità nel gioco e più incisività in attacco.I ragazzi vanno ringraziati per tutto l’impegno e il coraggio che hanno messo nello scendere in campo in questo momento storico.La squadra di casa deve migliorare, ma l’impegno dimostrato da molta fiducia allo staff tecnico di essere sulla buona strada.

Serie C Maschile  – Girone B2

Travaglini Pallavolo Ascoli 3-0 F.e.a. Telusiano Volley
25/13 25/16 25/14

Dopo più di un anno di stop forzato, la Travaglini torna in campo per la prima di questo campionato sicuramente insolito. La squadra del presidente Feriozzi parte subito forte nel primo set e capitalizza il maggior livello tecnico. Nel secondo set, dopo un inizio in equilibrio, gli ascolani prendono le misure della squadra ospite e chiudono di slancio anche il secondo parziale. Anche nel terzo set la Travaglini parte bene. Mister Angelini effettua diverse sostituzioni , che non cambiano l’abbrivio della partita.

C.c.s.montegiorgio Volley 3-1 Riviera Samb Volley
25/21 17/25 25/23 25/23

Finalmente la serie “C” riparte e anche il campionato della CCS Montegiorgio Volley prende Il Via.Dopo la “falsa partenza” di novembre causa Covid,sabato 6 Marzo nel palas Montegiorgese si è disputata la prima giornata del campionato cadetto.Match che vede la compagine di casa ospitare la rivale di sempre, la Riviera Samb Volley.Si Parte subito a ritmo alto, quindi, con un primo set giocato punto a punto con i padroni di casa sempre avanti di un break, fino all’ allungo finale che chiude il parziale sul 25-21 per Montegiorgio.Secondo set che vede la reazione della Samb Volley, piu motivata ed ordinata in fase ci contrattacco. Finisce 25-17 per gli ospiti ed è 1-1.Si cambia campo e i due set successivi sono la conferma dell’ equilibrio che c’è tra le due squadre. Si va avanti sempre punto a punto con piccoli break per parte, subito recuperati dall’ avversario.I Ragazzi, del nuovo coach Tegazi, hanno però la lucidità giusta nella fase finale dei set e chiudono la partita sul 3 – 1 con un doppio 25-23.Partenza valida, quindi, per la Renew-co  Montegiorgio che fa Bottino pieno e porta l’ attenzione alla seconda di campionato in Trasferta a Monte san Giusto.

Serie C Femminile   – Girone A1

Blu Volley Pesaro 3-0 Urbania Volley
25/14 25/22 25/19

Ottimo avvio di campionato per la Blu Volley Pesaro che si impone con il risultato di 3 a 0 sull’Urbania Volley. Le ragazze di coach Musumeci partono subito bene nel primo set imponendo il loro gioco e chiudendo il parziale con un 25 a 14. Più equilibrato il secondo set che vede le squadre affrontarsi a viso aperto combattendo punto su punto. La differenza per la Blu Volley la fa l’inizio del parziale che le vede avvantaggiarsi subito dei 3 punti che saranno fondamentali per aggiudicarselo. Nella terza frazione l’inerzia della partita non cambia e la squadra di casa continua a macinare il suo gioco che le permette di aggiudicarsi anche questo set portando la vittoria. Migliore in campo dell’incontro per la Blu Volley, nonché MVP della serata, è stata Alice Righi che ha realizzato 22 punti tra ACE, muri e attacchi diretti da prima e da seconda linea. Per l’Urbania Volley ottima la prova del capitano Nicolini Veronica che ha cercato di tenere a galla la sua squadra con i suoi 13 punti realizzati. Molto soddisfatto coach Angelo Musumeci “Sono molto contento della prova e della grinta messa in campo dalle mie ragazze. Nonostante si percepisse la tensione dovuta alla lunga sosta a causa del COVID, la squadra ha risposto anche nei momenti di difficoltà rimanendo sempre concentrata e unita”.

Waves Volley Pesaro 1 -3  Team 80 Gabicce-gradara
25/20 20/25 16/25 28/30
Villa Fastiggi (PU) – ore 18,30 Campionato Regionale Serie C Girone A.  Prima giornata con il derby molto sentito da entrambe le compagini. Sono sei mesi che tutte le ragazze si allenano senza sapere se e quando si potrà giocare e finalmente ci siamo, si parte. Le giovani Waves sono pronte a giocare e farsi valere, vogliono continuare a mantenere alto il livello di gioco in casa dove hanno fatto spesso cose straordinarie e trovato spunto dal campo amico per portare a casa il massimo dei punti disponibili. Primo set, partita equilibrata e sono le centrali da Pesaro ad avere la meglio con diversi palloni messi a terra per aggiudicarsi il set 25 a 20. Secondo set, Team 80 parte subito forte e con un break di 9 a 1, Coach Burini chiama i suoi due time out disponibili ma non riesce ad interrompere la serie positiva di Gabicce e siamo già sul 4 a 13. Pesaro si riprende e prova ad avvicinarsi alle avversarie sul 15 a 20 ma deve comunque cedere 20 a 25. Si riparte per il terzo set 1 pari, tutto da rifare, Pesaro ci crede e i primi punti vedono un parziale di 8 a 6 su Gabicce, ma le avversarie si riprendono subito e con un break di 5 punti prendendo il largo. Coach Burini cambia le sue ragazze, ma nulla serve , Gabicce supera Pesaro e chiude il set 25 a 16. Nel quarto set le Waves tornano in campo decise a mareggiare i conti, ma Team 80 non ci sta, il primo parziale vede le ospiti in vantaggio 9 a 6 sulla squadra di casa che ci continua a crederci e si avvicina raggiungendo il pareggio sul 12 pari. La partita prosegue punto a punto e si arriva 21 pari entrambe le compagini sono determinate. Pesaro cerca il tie break e Gabicce vuole chiudere la partita ed arriva ad avere la prima palla match 24 a 23. Le giovani Waves con un guizzo di orgoglio ribaltano il risultato e siamo 25 a 24 per  Pesaro,  si prosegue fino a dover soccombere 28 a 30 per  Gabicce con un set al cardiopalma durato 33 minuti. Sono passare 2 ore di gioco, dopo ormai un anno dallo stop forzato, ed entrambe le squadre sono esauste, Pesaro delusa e Gabicce contenta per i primi 3 punti.

Serie C Regionale Femminile – Girone A2

Us Volley Senigallia – Gt.s. Junors Ancona – Sw Project —- rinviata

Beauty Effect – Pallavolo Collemarino   —- rinviata

Serie C Femminile – Girone B1

Farmacia Casciotti Volley Torresi 3-0 F.e.a. Telusiano Volley
25/9 25/17 25/17

La Farmacia Casciotti Volley Torresi riprende il proprio cammino forzatamente interrotto un anno fa e lo fa sconfiggendo, sempre al Palaprincipi, la FEA Telusiano Monte San Giusto. Formazioni ancora in rodaggio (anche per gli stop agli allenamenti imposti dalla pandemia) quelle che si sono affrontate questa sera ma la vittoria delle Torresine non è mai stata in discussione.Tre parziali nettamente favorevoli alla squadra di casa, se si eccettua un leggero equilibrio a metà del secondo set, subito interrotto da un servizio efficace che ha prodotto un divario non più colmabile per le ospiti.L’ottima distribuzione del gioco e un gioco al centro che mostra già la sua positività hanno fatto il resto. Coach Concetti può lavorare con maggiore tranquillità per preparare la prossima, insidiosa, trasferta di Monte Urano.

Gordon 1956 Montegranaro 0-3 Mano Volley Monte Urano
17/25 17/25 15/25

Esordio stagionale per la Gordon 1956  Montegranaro, che ospita nella Palestra San Liborio, la Mano Volley Monte Urano, per la prima giornata del campionato regionale di Serie C 2020/2021.L’emozione è tantissima per tutti, a 1 anno esatto dallo stop forzato, ma quando l’arbitro fischia, si fa sul serio, inizia la partita! La squadra di casa entra in campo con Sensacqua-Caponi, Di Chiara- Elisa Valente Pietrosanto, Bellabarba-Maurizi  e Palermo libero. I primi scambi sono alla pari, con anche diversi errori da entrambe le parti, fino al 5-5.Poi però sono le ospiti che fanno valere la maggior esperienza e prendono il largo. Coach Barabucci prova a cambiare in cabina di regia, inserendo D’Ambrogio a posto di Senzacqua sul punteggio di 11-19, da lì il set prosegue in parità e Monte Urano chiude il set a suo favore 25-17.Nel secondo set, la formazione di partenza è la stessa del precedente, come anche l’andamento, squadre appaiate fino al punteggio di 5-5, con allungo successivo delle ragazze di coach Paoletti, che chiudono il set, questa volta senza nessun cambio, sempre sul punteggio di 25-17.Per il terzo set, l’allenatore di casa decide di partire con lo stesso sestetto, ma un giro indietro. Dopo aver preso il servizio, Senzacqua va in battuta e con un buon turno, porta le sue compagne avanti 3-0, la musica sembra diversa dai primi due parziali, ma un po’ la stanchezza e un po’ la buona prestazione delle avversarie, il set prosegue sempre inseguendo le ragazze in maglia bianca. Ad un certo punto, Barabucci prova la carta Agostini in zona 2 a posto di Caponi e regala l’esordio in serie C alla giovanissima Gloria Valente Pietrosanto, nel giorno del suo compleanno, ma le ospiti chiudono il set 25-15.Complimenti a Monte Urano per la bella prova espressa.

Serie C Femminile – Girone B2

Energia 4.0 Volley Angels Project 1-3  Satel
25/19 20/25 22/25 23/25

Inizia con una sconfitta il campionato di serie C per la Energia 4.0 che, dopo aver vinto il primo parziale abbastanza nettamente, si è fatta rimontare dall’esperta compagine ospite. Buono l’avvio di Catalini e compagne che dalla metà del primo set impongono il proprio ritmo al match, tagliando il traguardo con un meritato vantaggio. Le ragazze di coach Pasqualini non ci stanno e grazie anche a una migliore combinazione muro-difesa reagiscono e pareggiano, portandosi poi in vantaggio nel terzo parziale con ottimi break che stancavano la reazione delle giovanissime atlete locali. Il quarto set è stato il più combattuto dell’intero incontro con sorpassi e controsorpassi che appassionavano gli addetti ai lavori presenti sugli spalti della Borgo Rosselli. La Satel era più concreta nei palloni decisivi e si aggiudicava gioco e incontro.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.