FERMO – “Anche nella giornata di ieri, domenica 7 marzo,, sono proseguiti i controlli anticovid spalmati sul territorio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo. Ed anche ieri non sono mancate le sorprese. I militari dell’Arma, infatti, hanno controllato complessivamente 193 persone e 24 esercizi pubblici”.

Così dall’Arma fermana in una nota diffusa l’8 marzo: “In ben 11 casi, i cittadini controllati sono risultati in violazione della normativa nazionale per il contenimento del contagio da Covid-19, in qualche caso perche’ si trovavano a bordo di un veicolo in numero non consentito, tale da assicurare la distanza sociale minima di sicurezza; in qualche altro caso, perche’ privi di mascherina protettiva, ed in qualche altro, perche’ pizzicati nelle vie cittadine oltre l’orario consentito, senza una valida giustificazione”.

Dal Comando proseguono: “Soltanto nella zona di Montegranaro, i militari della competente stazione carabinieri hanno contestato ben 8 infrazioni; una, invece, e’ stata quella contestata dai colleghi di Porto San Giorgio. Due infrazioni, infine, quelle contestate dai militari della Stazione Monte San Pietrangeli, dipendente dalla Compagnia di Montegiorgio. Per tutti i contravvenzionati, poi, e’ scattata la segnalazione alla competente autorita’ amministrativa”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.