GIULIANOVA – “Nella prima mattinata di oggi sono pervenute presso la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Giulianova diverse segnalazioni da parte di alcuni passanti, che riferivano di aver notato una donna completamente nuda e priva di sensi su una spiaggia a nord del Lido di Giulianova, ai confini col Comune di Tortoreto”.

Così, in una nota diffusa nella mattinata del 7 marzo, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Teramo: “Sul posto si è immediatamente recata una pattuglia del Nucleo Radiomobile che ha rintracciato la donna, originaria dell’Ascolano, l’ha rianimata e visto che era in ipotermia, ha provveduto a riscaldarla con una coperta termica che fa parte delle dotazioni di bordo della autoradio, in attesa dell’arrivo dei soccorsi del 118″.

La donna, secondo le prime indiscrezioni, avrebbe una cinquantina di anni.

Dall’Arma fanno sapere: “I successivi accertamenti hanno acclarato che la donna si è allontanata da casa, senza informare i familiari, nella tarda serata di ieri a bordo della sua auto, non dando più notizie di sé stessa fino al ritrovamento di questa mattina”.

“Sono in corso indagini per verificare quanto accaduto nel frattempo – concludono dal Comando abruzzese – gli abiti, la borsa e l’auto della donna sono stati ritrovati a poca distanza dalla spiaggia, ma nel comune di Tortoreto”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.