SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Voleva scaldarsi e combattere il freddo pungente, bruciando dei cartoni, un extracomunitario senza fissa dimora in Riviera nella tarda serata del 6 marzo.

Però l’ha fatto in pieno centro a San Benedetto a poca distanza dall’ex Cinema delle Palme. I residenti in zona, allertati dalle fiamme, hanno chiamato i carabinieri e i pompieri.

Militari e Vigili del Fuoco sono giunti sul posto. Falò spento e accertamenti sull’uomo.

Una vicenda che dovrebbe fare riflettere, auspicando che il senzatetto sia aiutato dagli enti di competenza. In questo delicato momento dell’emergenza Coronavirus sono tante le persone alle prese con il problema della povertà che meriterebbero un aiuto e un sostegno.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.