SAN BENEDETTO DEL TRONTO “Si sono aggravate le condizioni di salute della donna residente in provincia di Ascoli Piceno contagiata dalla variante sudafricana del Covid-19. Si è infatti reso necessario il ricovero nel reparto di rianimazione dell’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto“.

Lo comunica l’Ansa Marche in una nota diffusa il 7 marzo.

La donna, di giovane età, era risultata positiva al rientro dalla Svezia dove si era recata per motivi di lavoro. Il tampone a cui è stata sottoposta era stato processato ad Ancona su indicazione dell’Area Vasta 5 di Ascoli.

“Sta rispondendo positivamente alla terapia alla quale è sottoposta da qualche giorno – si legge nella nota dell’agenzia di stampa – Contagiati anche due suoi familiari le cui condizioni non destano al momento preoccupazione”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.