AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 12 decessi. Zero nel Piceno.

Qui la scheda Arancio 04032021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 12 RICOVERI

Giornata che si conferma difficile per la Regione Marche e che testimonia l’entrata ormai definitiva in quella che viene definita terza ondata. Quest’oggi, oltre al numero record di contagi accertati nelle 24 ore, si ha un nuovo picco nel numero delle terapie intensive e semi-intensive dalla scorsa estate. Contemporaneamente vi è un incremento assoluto dei ricoverati di ben 22 unità

Analizziamo i dati.

I ricoverati in assoluto negli ospedali marchigiani sono 667 (+22), mai così tanti dallo scorso 18 gennaio.

Tuttavia da ieri il numero delle terapie intensive e semi-intensive ha toccato un nuovo picco assoluto, inferiore solo al periodo della prima ondata: in totale 255 +4 rispetto a ieri ma +21 in tre giorni.

In particolare le terapie intensive salgono ad 87 (+3 e +15 in quattro giorni) e le semi-intensive a 168 (+1).

La circolazione del virus risulta rapida anche dal dato assoluto dei nuovi ricoverati nelle ultime 24 ore, salito a 70 unità, un livello molto alto e di gran lunga superiore a quello registrato mediamente nelle ultime settimane.

Qui scheda completa Gialla 04032021 ore 12 ok

***

AGGIORNAMENTI ORE 9

Record assoluto di nuovi contagiati Covid-19 nella Regione Marche: ben 919, di cui quasi la metà nella provincia di Ancona. Anche a Macerata situazione difficile, mentre al momento nella provincia di Ascoli il numero di contagiati non ha superato i picchi della scorsa settimana

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6555 tamponi: 3937 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1121 nello screening con percorso Antigenico) e 2618 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,3%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 919 (206 in provincia di Macerata, 437 in provincia di Ancona, 117 in provincia di Pesaro-Urbino, 72 in provincia di Fermo, 61 in provincia di Ascoli Piceno e 26 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (94 casi rilevati), contatti in setting domestico (174 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (384 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (19 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (4 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (30 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati) e 1 caso proveniente da fuori regione. Per altri 208 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1121 test e sono stati riscontrati 44 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.