SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Paolo Montero molto abbattuto quello che ha risposto alle domande dell’Ufficio stampa della Samb dopo lo 0-4 casalingo subito dal Sudtirol.

“Appena finita la partita ho avuto un confronto con il direttore tecnico Improta. Ho l’appoggio della società. La partita è stata condizionata dall’espulsione di Nobile, che aveva iniziato bene. Ma non ci sono scusanti. Chiedo scusa alla città. Sono stanco di parlare”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.