SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tante segnalazioni stanno giungendo in queste ore al Comando dei Vigili Urbani, e alle Forze dell’Ordine, da parte di cittadini sambenedettesi per alcune situazioni venutasi a creare in Riviera nel pomeriggio del 27 febbraio.

Al centro di San Benedetto gli agenti della Polizia Municipale sono dovuti intervenire per alcuni assembramenti in qualche area pubblica e locale. Accertamenti in corso.

Addirittura, in un caso, qualche ragazzo avrebbe posizionato degli impianti sonori per mettere in pieno centro della musica facendo ballare dei giovani. E’ intervenuta la Polizia Municipale a “stoppare” il tutto.

In vigore, inoltre, da oggi 27 febbraio l’ordinanza anti-alcool dalle 18 alle 6 di ogni sabato e domenica per un mese. Provvedimento emesso per evitare assembramenti di giovani davanti ai locali ma anche nelle aree verdi o pubbliche, vietati anche la vendita di alcolici in quella fascia di orario nei supermercati ma anche il consumo.

Il nostro precedente articolo

“Niente alcool il sabato e la domenica sera per un mese”, firmata ordinanza a San Benedetto

Oggi e domani, domenica 28 febbraio, le Marche saranno ancora in fascia gialla prima dell’inserimento in zona arancione. In tutta la provincia molte persone ne stanno approfittando per mangiare nei locali e concedersi qualche passeggiata. A volte, come citato in precedenza, si vengono però a creare dei disagi.

A fine serata sanzionati, dai Vigili Urbani, un locale di San Benedetto e due persone: apertura oltre le 18 per la struttura, mancato utilizzo della mascherina per gli individui.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.