SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La sconfitta pesantissima subita in casa contro il Sudtirol (0-4), arrivata dopo una serie nera (1 punto in quattro partite per mister Montero, tre sconfitte consecutive con 11 gol subiti e 1 fatto, unico punto a Mantova in doppia superiorità numerica; e 2 punti nelle ultime 6 partite), ha innescato la rabbia dei tifosi rossoblu che, pur non potendo essere presenti sugli spalti, hanno iniziato una contestazione a distanza già a metà del primo tempo, fuori dal recinto del Riviera delle Palme.

A fine partita la tifoseria si è riunita fuori dall’ingresso dello stadio, in attesa di un colloquio con giocatori e società per capire meglio quello che sta accadendo alla luce dei risultati negativi dell’ultimo mese. Venti minuti dopo la fine della partita vi era circa un centinaio di tifosi.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.