SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora una volta l’Istituto “Augusto Capriotti” si distingue a livello nazionale nell’ambito di un’importante iniziativa che la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa organizza in collaborazione con la Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione: il Progetto Me.Mo. 2.0. – Merito e Mobilità Sociale.

ME.MO. 2.0. è un programma che si propone di sostenere il percorso verso la scelta universitaria di studenti di merito ed è rivolto a 250 studenti iscritti al quarto anno delle scuole secondarie superiori appositamente e attentamente selezionati su scala nazionale sulla base delle segnalazioni dell’istituto di appartenenza.

Le candidature riguardavano studenti meritevoli che sono stati indicati dalla professoressa Monica Vita, docente assegnataria della Funzione Strumentale dell’area specifica di riferimento (area 3: sostegno agli studenti) sulla base di parametri ben definiti e precisi criteri di selezione.

Due studentesse del Capriotti avranno dunque la grande opportunità di prendere parte a percorsi formativi e di crescita personale, lavori di gruppo, workshop e attività di didattica orientante e mentoring individuale, nonché a campus estivi in un itinerario che le accompagnerà sino alla classe quinta e all’esame di Stato.

Nel sistema universitario la Scuola Superiore Sant’Anna ha il ruolo di garantire una formazione di eccellenza a giovani di talento; il merito rappresenta dunque una priorità strategica necessaria per la piena realizzazione di sé.

“Il nostro istituto pone da sempre particolare attenzione a iniziative che abbiano come finalità quella di ridurre le barriere all’accesso all’istruzione e offrire agli studenti di talento le stesse opportunità formative” – dichiara la Dirigente Scolastica, professoressa Elisa Vita. “Una scuola la nostra che pone lo studente al centro del proprio progetto educativo in un processo formativo che preveda sia l’inclusione che la valorizzazione delle eccellenze, per tracciare così il percorso dei nostri ragazzi verso il proprio futuro”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.