SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo tre mesi di relativa calma il Piceno, e forse in particolar modo la zona di San Benedetto, rischia di tornare alle difficoltà del periodo di fine ottobre-novembre per quanto riguarda i contagi da Covid-19.

Nessun allarmismo ma quest’oggi i casi accertati nel Piceno sono stati 57, un numero che non si raggiungeva da molto tempo (i dati medi giornalieri erano da poche unità a due decine al massimo). Incidenza distante da quella di Ancona, dove da giorni i casi superano le due centinaia, ma anche di Macerata. Ma il numero è soltanto una spia di quello che sta accadendo, con una diffusione dei contagi che sta riprendendo a diffondersi a partire dalle scuole, tornate in presenza totale o parziale nell’ultimo mese.

Ad esempio all’Istituto Tecnico Commerciale Augusto Capriotti di San Benedetto si è deciso di tornare alle lezioni con la Didattica a Distanza al 100%. Si effettuerà una sanificazione della struttura, gli uffici resteranno aperti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.