NERETO – Forze dell’Ordine in azione nei giorni scorsi.

A Nereto i Carabinieri del Norm della Compagnia di Alba Adriatica hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali stradali, omissione di soccorso e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti per lo stato di ebbrezza o sotto l’influenza di stupefacenti, una pirata della strada, una 25enne di Sant’Egidio alla Vibrata.

Dalla Compagnia, tramite nota stampa diffusa il 19 febbraio, dichiarano: “La ragazza in viale Europa, dopo aver causato con la propria condotta di guida un sinistro stradale con altra autovettura si allontanava senza prestare soccorso ed attendere l’arrivo dei Carabinieri per i rilievi planimetrici”.

“Subito dopo, la donna è stata rintracciata dai militari del Norm ai quali si è rifiutata di farsi sottoporre ad accertamenti per lo stato di ebbrezza alcolica o la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti” affermano dall’Arma.

Dalla Compagnia concludono: “Nel corso degli accertamenti è emerso che la pirata della strada era alla guida della propria utilitaria con la patente di guida revocata, per cui le veniva comminata la sanzione di 5 mila euro”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.