FERMO – “Un pressing senza sosta, quello dei controlli condotti dai carabinieri sul territorio della provincia di Fermo, che continua ad elargire i suoi frutti. e nelle maglie della rete distesa dalla compagnia carabinieri di fermo, stavolta sono incappati due giovanissimi”.

Si apre così la nota del Comando Provinciale di Fermo, diffusa il 18 febbraio: “Nell’azione di contrasto all’uso degli stupefacenti, infatti, nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione di Montegranaro hanno individuato due giovani, un marocchino ed un suo amico italiano, che si muovevano con atteggiamento circospetto. Dopo un rapido controllo, il fiuto dei carabinieri ha fatto centro poiche’ nella disponibilita’ dell’extracomunitario hanno rinvenuto quasi mezzo grammo di hashish, mentre in quella del giovane italiano, hanno rinvenuto circa mezzo grammo di droga piu’ pesante, ovvero eroina“.

“Dopo il sequestro amministrativo dello stupefacente rinvenuto, per entrambi i ragazzi e’ scattata la segnalazione alla Prefettura di Fermo per detenzione di sostanza stupefacente per l’uso personale – concludono dal Comando – Come sempre, l’azione di controllo dell’Arma sulla provincia di Fermo, come sull’intero territorio nazionale, passa dal rispetto della normativa anti-Covid, alla prevenzione dei reati predatori contro la persona ed il patrimonio, a quelli in danno dell’ambiente e, non ultime, alle condotte illecite in materia di stupefacenti”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.