SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amministrazione Provinciale di Ascoli comunica che nei giorni scorsi si sono smantellati i rilevatori di velocità istantanea installati sulla Sopraelevata in direzione Porto d’Ascoli (Km 1+757) ed in direzione Martinsicuro (Km 0+768), limite velocità 80 Km/h.

“Il contratto con la precedente società che gestiva gli impianti di rilevamento è infatti scaduto con l’attivazione di una gara europea per l’individuazione del nuovo soggetto gestore delle attività di monitoraggio – si legge in una nota diffusa il 17 febbraio – Il complesso iter della gara di livello comunitario è in fase di avanzato procedimento e, nelle prossime settimane, sarà individuata la società aggiudicataria a cui sarà affidato l’incarico di predisporre sul tratto stradale interessato i dispositivi di rilevazione puntuale della velocità veicolare”.

Dalla Provincia raccomandano: “Pertanto, si invitano gli utenti ad osservare il prescritto limite di velocità di 80 km/h al fine di contemperare prudenza e rispetto del Codice della Strada in attesa di assicurare, con i nuovi dispositivi che successivamente saranno installati, le migliori condizioni di attento monitoraggio e presidio della sicurezza del traffico veicolare”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.