SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa mattina, 17 febbraio, il sindaco Pasqualino Piunti ha raggiunto telefonicamente la signora Iolanda Ruggieri per farle, a nome di tutti i sambenedettesi, gli auguri per il centesimo compleanno.

Iolanda Ruggieri, per tutti Iole, è nata a Porto d’Ascoli il 17 febbraio del 1921 in una famiglia numerosa e di grandi lavoratori della terra. Proprio la contadina è il mestiere che ha fatto tutta la vita, soprattutto accanto al marito Quinto, sposato nel 1946 e padre dei suoi tre figli Rita, Liliana e Silvano.

Dopo anni passati nella campagna di Controguerra, paese natale del marito, Iole ha voluto riavvicinarsi al mare e così, negli anni Sessanta, la famiglia si è trasferita in quella che oggi è la Riserva Naturale Sentina.

La sua vita è stata caratterizzata da tanto lavoro, innumerevoli sacrifici e grandi dolori ma anche arricchita da sei nipoti e ben sette pronipoti. Ha sempre dimostrato tanta forza e notevole caparbietà ma è anche stata fortunatamente assistita da una buona dose di salute. 

Fino a poco tempo fa era ancora intenta a cucinare, curare i suoi amatissimi fiori e a cucire, ovviamente sempre senza occhiali.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.