SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo una sconfitta e due pareggi nelle ultime tre partite, la Samb affronterà l’Imolese con l’obiettivo di ritrovare la vittoria che manca al “Riviera” dal 5-1 contro il Carpi. Il calcio d’inizio del turno infrasettimanale valido per la 25esima giornata, è in programma mercoledì alle ore 15.

Guai però a fidarsi della classifica: a dispetto della posizione occupata (quart’ultimo posto a quota 22 punti) i risultati dei ragazzi di mister Catalano in questo ultimo mese, non sembrano affatto quelli di una squadra che lotta per la salvezza. Questo è infatti il cammino dell’Imolese nelle ultime 5 partite:

Imolese-Matelica 2-0

Imolese-Padova 1-1

Virtus Verona-Imolese 3-1

Imolese-Feralpisalò 3-0

Carpi-Imolese 0-3

Tre vittorie rotonde, contro squadre che la precedono in classifica, l’ottimo pareggio con la capolista Padova e la sola sconfitta per mano della Virtus Vecomp Verona (unica squadra del girone ancora imbattuta tra le mura amiche). Numeri che sottolineano il momento di forma dei santernini, che dal giro di boa della stagione, hanno il passo delle big.

Inoltre i romagnoli saranno più freschi dato che, nello scorso turno di campionato, non sono scesi in campo a causa della neve che ha reso impraticabile il terreno del Romeo Galli. Era in programma la sfida contro il Fano, un match fondamentale in chiave play out, che è stato rinviato a data da destinarsi.

IL PRECEDENTE L’ultima volta che Samb e Imolese si incontrarono al “Riviera delle Palme” correva la stagione 2018/19 e la gara finì 2-1 in favore dei rossoblu padroni di casa allora guidati in panchina da mister Roselli. Nel match dell’andata invece le due squadre si spartirono la posta (1-1 vantaggio di Maxi Lopez su rigore, pareggio di Alessandro Polidori).

L’ARBITRO La gara sarà diretta da Mario Perri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Gianluca Matera di Lecce e Lorenzo Giuggioli di Grosseto. Il quarto uomo sarà Eduart Pashuku di Albano Laziale (Roma).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.