SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Una Storia Gotica”, esordio letterario della diciottenne sambenedettese Chiara Galiffa, rivelazione del concorso Opera Prima, sarà dai prossimi giorni in distribuzione in tutte le librerie e negli shop online. Il libro è edito dalla casa editrice sambenedettese Mauna Loa Edizioni, sponsor del concorso che ha permesso di portare alla luce questa giovanissima autrice.

Studentessa del Liceo Classico di San Benedetto del Tronto, Chiara Galiffa ha vinto, infatti, con questa opera, la prima edizione del Concorso Letterario Opera Prima, indetto dalla Omnibus Omnes, aperto a tutti gli studenti delle scuole di Ascoli, Teramo e Fermo e attualmente in corso alla sua seconda edizione.

“Una Storia Gotica” è un romanzo dalle cupe atmosfere vittoriane ambientato in una località dagli abitanti e dalle ambientazioni insolite, che svela come l’odio per il diverso sia sempre pronto ad esplodere nelle forme più inaspettate.

“Partecipare al concorso letterario Opera Prima è stata una grande opportunità di introspezione. Opera Prima mi ha avvicinata al piacere del dialogo con me stessa, alla costanza nell’elaborazione strutturata delle mie idee ed al diletto della scrittura creativa. Scrivere “Una Storia Gotica” ha stimolato la mia immaginazione, invogliandomi, al tempo stesso, a entrare in contatto con la più profonda ispirazione cui fossi in grado di appellarmi” ha dichiarato la giovane autrice.

“La scelta dei temi trattati nel romanzo” ha anche spiegato “deriva da interessi personali, come la passione per le atmosfere cupe, per gli ambienti ottocenteschi e per il soprannaturale. A ciò si è aggiunto il desiderio di creare una storia che potesse rappresentare la mia attuale visione del reale, in cui la condanna della paura nei confronti dell’alterità si combina alla mancanza di una definita distinzione tra bene e male”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.