TERAMO – Impatto violento in provincia di Teramo.

Il 10 febbraio, intorno alle 17.40 i Vigili del Fuoco di Teramo si sono introdotti in un incidente avvenuto al km 85+500 della SS80 tra San Nicolò e Sant’Atto.

“Il violento scontro frontale è avvenuto tra una Jaguar condotta da un ragazzo di una trentina d’anni e un furgone cassonato Fiat Daily, con alla guida l’autista dall’apparente età di circa 50 anni – fanno sapere dal Comando teramano in una nota stampa diffusa il 10 febbraio – I conducenti hanno riportato gravi traumi e sono stati trasportati presso l’Ospedale Mazzini di Teramo con un’ambulanza del 118 e un’ambulanza della Croce Bianca. I vigili del fuoco hanno dovuto utilizzare la cesoia e il divaricatore idraulici per liberare il ragazzo rimasto incastrato nell’abitacolo della Jaguar”.

“Sul posto sono intervenuti anche la Polizia Locale di Teramo per gli adempimenti di competenza. La Statale è rimasta chiusa per tutta la durata delle operazioni di intervento e dei rilievi ed è stata riaperta al traffico solo intorno alle 19.10” concludono dal Comando.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.