SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Incontro, come oramai prassi vista la situazione del Covid-19, attraverso piattaforme digitali per i vertici della Confesercenti Ascoli Piceno e Fermo con i rappresentanti nazionali dell’associazione di categoria, per la quale si sono collegati, dalla sede di via Nazionale, la presidente Nazionale Patrizia De Luise e il Direttore Generale Giuseppe Capanna. 

In collegamento video a San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno e Fermo il Presidente Provinciale Sandro Assenti, il Direttore Elena Capriotti, le Vice Presidente Angela Velenosi e Antonia Fanesi, e la Giunta Provinciale Confesercenti.

I temi affrontati hanno riguardato la difficoltà degli imprenditori di mantenere in vita le proprie attività, i ritardi della Cassa Integrazione, il ritardo dei pagamenti del Fondo Ristorazione Mipaaf, le chiusure che da ottobre in poi hanno letteralmente piegato la redditività di ogni esercizio nonché la riduzione drastica dei propri dipendenti. Le mancate azioni ancora sui necessari annullamenti alle sospensioni.  

Si è passato poi a valutare e analizzare tutta l’operatività della Rappresentanza Sindacale del nostro territorio. Il Presidente Assenti e il Direttore Capriotti hanno evidenziato come è emerso lo spirito associativo in questi mesi difficili.

Dalla Direzione e Presidenza Nazionale è emerso l’invito a continuare verso la competenza e la vivacità. Tanti gli elementi utili ricevuti per avviarsi verso i lavori Assembleari 2021. 

Interventi sulla identità associativa nel rispetto dei ruoli, iniziata con il 2010, con un occhio sempre fisso al bilancio dell’Associazione e alla competenza e alla passione dei vari componenti di giunta. 

Tanti i componenti di Giunta intervenuti all’incontro. Presenti anche  altri Rappresentanti   che guidano con passione le Federazioni: Giuseppe Talamonti Presidente Fiepet e Tomas Orsolini con delega intrattenimento, Luca Buttafoco e Antonia Fanesi per la Fiba, Silvana Traini Presidente Federazione Immagine e Benessere, Andrea Manfroni  per il piano Difesa Costa  settore di Area Lavoro, Credito, e formazione ha ottenuto risultati notevoli passando  da un +30% delle pratiche di credito con il Consorzio Nazionale Italia Confidi e la Finanza Agevolata al  25% sulla Formazione e ad un incremento dei rimborsi delle Prestazioni ai Dipendenti con l’ Ente Bilaterale Marche con uno dei due sportelli Regionali a San Benedetto  del Tronto che ha ricevuto e lavorato le richieste  del territorio. 

Per lunedì prossimo la Confesercenti ha richiesto un incontro  al  Presidente Acquaroli. 

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.