MONTEPRANDONE – L’Handball Club Monteprandone e la pallamano marchigiana scaldano i motori in vista della ripartenza del Campionato di Serie B, sebbene in forma ridotta, fissata per il 21 febbraio. Confermato il binomio Marche-Abruzzo, ma formula particolare quella per cui alla fine ha optato la Federazione. Due gironi all’italiana – nell’A l’Abruzzo (Chieti, Pescara, Teramo e Città Sant’Angelo), nel B le Marche – con gare di andata e ritorno fino al 18 aprile, poi semifinali tra prime e seconde e terze e quarte classificate dei due raggruppamenti (le date: 26 aprile e 2 maggio l’andata, 3 e 9 maggio il ritorno ) e finali (17 e 23 maggio).

L’HC Monteprandone dei fratelli Roberto e Pierpaolo Romandini, inserita nel girone B, si appresta a disputare l’ennesimo torneo di serie B con coach Andrea Vultaggio in panchina per il decimo anno consecutivo. Squadra confermata rispetto all’ultima stagione e dunque al solito si punterà soprattutto sui tanti giovani del vivaio. Calendario condizionato dai lavori di rifacimento del tetto del palazzetto di via Colle Gioioso: i blu infatti disputeranno le prime tre giornate in trasferta.

E intanto sono aperte le iscrizioni per il settore giovanile (gli interessati possono contattare il 329/1092055 o il 393/9168951). In attesa del nuovo DPCM, l’attività di base resta sospesa.

Il calendario della fase a gironi dell’HC:

1a giornata Camerano U19-HC Monteprandone 21/2

2a giornata Cingoli-HC Monteprandone 28/2

3a giornata Falconara-HC Monteprandone 14/3

4a giornata HC Monteprandone-Camerano U19 20/3

5a giornata Pallamano HC Monteprandone-Cingoli 11/4

6a giornata HC Monteprandone-Falconara 17/4


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.