GROTTAMMARE – Mozioni e interrogazioni dominano l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, fissato al pomeriggio di giovedì 11 febbraio a Grottammare. Nell’elenco, c’è anche il punto sul bilancio previsionale del Ciip spa, ritirato dall’ordine del giorno della precedente riunione, in merito al quale il Consiglio dovrà esprimere la propria posizione di voto.

L’apertura è affidata al gruppo Movimento Solidarietà e Partecipazione che sottopone all’assise un argomento di stringente attualità nella mozione intitolata “Potenziamento in rete con il territorio dei consultori, contraccezione gratuita e mantenimento del protocollo per l’interruzione volontaria della gravidanza, così come modificato dalla circolare del Ministero della salute del 12 agosto 2020”. Tema prettamente  locale  la mozione promossa dal capogruppo Lorenzo Vesperini e dai consiglieri Valentini, Pasquali e Ciocca (gruppo Città unica-Centrodestra unito) che verte sulla “messa in sicurezza argini e sponda del fosso Sgariglia”.

Gli stessi consiglieri di minoranza sono gli autori dell’interrogazione sulla mancata potatura della pineta in via San Carlo-zona Valtesino. Seguiranno due interrogazioni presentate dalla consigliera del gruppo comunale Movimento 5 Stelle,  Alessandra Manigrasso, che chiede chiarimenti relativamente all’ipotizzato trasferimento dell’ufficio dei vigili urbani e all’installazione di un’isola ecologica informatizzata presso il parcheggio del paese alto.

Lo svolgimento dell’ultimo punto all’ordine del giorno prevede l’elezione  di un rappresentante dei consiglieri di minoranza in vista della ricostituzione del consiglio generale del Piceno Consind, l’ente pubblico economico per lo sviluppo industriale delle valli del Tronto, dell’Aso e del Tesino.

Come per le precedenti sedute, anche quella di giovedì prossimo si  svolgerà in videoconferenza. Pertanto, chi volesse approfondire il contenuto dei lavori è invitato a visionare la registrazione che verrà pubblicata nel canale “Comune di Grottammare” di YouTube.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.