AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Nove decessi nelle Marche, zero nel Piceno.

AGGIORNAMENTO ORE 15 RICOVERATI

Restano stabili a 606 i ricoverati per Covid-19 nelle Marche, confermando la tendenza degli ultimi giorni che vede una certa stabilità nella pressione al sistema sanitario regionale, il che non è un dato positivo considerando che sembra esaurita la spinta alla riduzione osservata dopo il lockdown natalizio.

Aumentano di una unità i ricoveri in terapia intensiva (75, +1), di 5 in terapia semi-intensiva (156), compensati dalla riduzione dei ricoverati non intensivi (381, +3).

Si riduce però il numero di nuovi ingressi, che passa dai 54 di venerdì 5 ai 32 odierni.

Qui la scheda completa Gialla 06022021 ore 12

***

AGGIORNAMENTO ORE 11

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5490 tamponi: 3398 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1550 nello screening con percorso Antigenico) e 2092 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12,8%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 436 (64 in provincia di Macerata, 203 in provincia di Ancona, 86 in provincia di Pesaro-Urbino, 39 in provincia di Fermo, 26 in provincia di Ascoli Piceno e 18 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (49 casi rilevati), contatti in setting domestico (95 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (143 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (14 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (8 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (12 casi rilevati), screening percorso sanitario (5 casi rilevati). Per altri 107 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1550 test e sono stati riscontrati 62 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 4%.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.