GROTTAMMARE – Prima manifestazione estera online dell’Alma Franz Liszt il primo febbraio 2021 con Patrasso (Grecia), con l’Istituto di Educazione Adulti Achaia.

In diretta online anche con Hamamatsu (Giappone), dall’Auditorium della Suac: Shizuoka University of Art and Culture, la pianista Mhari Shiray migliore semifinalista al concorso 2015, ha eseguito la “Tarantella di bravura dalla Muta dei Portici, mentre da Pusan dalla Hall of Concer della Catholic University, Yphan-Un, migliore semifinalista del concorso Liszt 2013, ha eseguito “Après une lecture du Dante”.

Presentazione dell’Alma da parte dell’Erasmus Project Manager, Alceste Aubert, mediante un collegamento virtuale ha fatto conoscere non solo la sede, ma tutti gli eventi e concorsi piano competition di questi ultimi dieci anni. L’incontro è proseguito sulla storia di Grottammare, nell’ambito della promozione del Piceno, dice l’ideatrice del The Liszt Project, Castelletti Graziella, che ha raccontato le origini antichissime di Grottammare, dal ritrovamento della necropoli al bagno della regina, il tempio della dea Cupra, la significativa presenza di Adriano imperatore adottato, gli scritti importantissimi da Strabone, Pomponio Mela e Plinio il Vecchio.

In epoca medievale una capillare lezione su San Martino ex tempio pagano, gli ospiti di importanza rilevante quali: Il Cardinal Azzolino, che ospitò Cristina di Svezia, alle altre tre regine: Maria Anna di Spagna, Margherita d’Austria al re Girolamo Bonaparte, al governatore della Marca Bianca Visconti Sforza….e a tutti i numerosi ospiti fino a Liszt.

La Castelletti ha anche parlato dell’origine del dialetto, le cadenze e le sostituzione di vocali e poi infine dell’Adriatico questo mare di mezzo che è stato teatro di scorribande e storie straordinarie: “Una collaborazione sta per nascere con la Grecia, partner conosciuto alcuni anni fa nel Piceno con uno scambio giovanile organizzato da Alceste Aubert dove abbiamo formato decine di giovani in erasmus. In programma un prossimo progetto dove si parlera’ di musica,arte e teatro. Un ponte tra la Grecia e il Piceno sta per nascere”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.