MONTEPRANDONE – Forze dell’Ordine in azione, in questi giorni, nel Piceno.

A Monteprandone i Carabinieri della locale Stazione, hanno tratto in arresto, come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona, un 56enne del posto che deve scontare una pena di 7 mesi di reclusione per il reato di “falsità materiale” commesso nel 2014 a Monteprandone.

“L’uomo è stato ammesso alla detenzione domiciliare” fanno sapere dall’Arma picena in una nota stampa diffusa il 29 gennaio.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.