SAN BENEDETTO – Nicolò Fazzi si presenta, il nuovo acquisto, che arriva dal Padova appena una settimana dopo che i veneti sono venuti a San Benedetto: “Questa opportunità è venuta fuori due settimane fa, poi il contatto diretto col presidente e Maxi Lopez (“abbiamo degli amici in comune, mi ha detto che c’è un gran progetto dietro e una bella piazza”) che mi hanno convito grazie alla loro ambizione, ringrazio il presidente quindi e anche il direttore tecnico Improta per l’opportunità che mi hanno dato”.

Su San Benedetto: “Vengo in un contesto positivo il modulo che fa il mister mi si addice, della piazza e della città me ne ha parlato bene chiunque, credo sarà un un bel campionato”. Sul suo ruolo: “Sono un giocatore molto duttile, a 26 anni non si smette mai di imparare, in passato ho fatto anche la mezz’ala. Ho parlato col mister, lui lo sa che posso giocare sia a destra che a sinistra sulla fascia e sta a lui in settimana a decidere dove giocherò”.

Sull’ambiente e le ambizioni della Samb: “La cosa che ho trovato è entusiasmo e energia, pian pian conoscerò il gruppo ma in questo girone ci sono squadre che hanno investito di più e con più ambizioni, ma noi possiamo dire la nostra. La mia carrierà in dicesa? Ho delle responsabilità ma ho fatto anche delle scelte, ho un’età in cui posso ambire a qualcosa di meglio”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.