ALBA ADRIATICA – Era sfuggito ad un ordine di custodia cautelare in carcere emesso nel luglio 2020 dalla Questura di Teramo ma nei giorni scorsi è stato rintracciato dalle Forze dell’Ordine un ragazzo originario dei Balcani.

Un 24enne è stato arrestato ad Alba Adriatica dai carabinieri della Compagnia locale. I militari avevano fermato il ragazzo per un controllo di routine su strada e negli accertamenti effettuati è risultata la latitanza.

A luglio scorso l’arrestato aveva fatto perdere le sue tracce ed era ritornato nei Balcani. Il ritorno nel Teramano gli è costato caro e l’arresto.

Il 24enne è indagato per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

La posizione di altre due persone, in auto con l’arrestato, è al vaglio degli inquirenti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.