GROTTAMMARE – Sta per concludersi, con grande successo di pubblico e di critica, la quinta edizione della rassegna “La visione e l’enigma”, organizzata dall’associazione Blow Up dedicata ai rapporti tra cinema e filosofia, che quest’anno ha anche il sostegno della Libreria “Rinascita” di Ascoli Piceno e del CVM di Porto San Giorgio, organizzazione non governativa impegnata nel settore della formazione. Attraverso questi interessanti incontri, grazie a una formula di ribaltamento didattico, anche molti studenti di diverse scuole delle Marche e della Lombardia hanno potuto approfondire svariate problematiche legate ai rapporti tra cineBLOWma e filosofia.

Al quarto e ultimo incontro dal titolo “Gli animali che dunque siamo”, previsto per venerdì 29 gennaio a partire dalle 17, parteciperà Felice Cimatti, una delle voci più originali del panorama filosofico italiano contemporaneo, conduttore di Radio3 e studioso del rapporto tra animali umani e animali non-umani. In questa occasione, parlerà della problematica relazione tra animali ed esseri umani, cercando di uscire dal tradizionale rapporto soggetto-oggetto, che incatena la visione del mondo propria degli umani, e passando attraverso le strade simbiotiche del cinema e della filosofia.

Per partecipare si dovrà accedere alla sala conferenze di Zoom tramite un link, inviando una richiesta all’indirizzo iscrizionevisionenigma@gmail.com. Si consiglia di scaricare il programma Zoom per una migliore fruizione della diretta.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.