SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di venerdì scorso, 22 gennaio, il personale Asur preposto ha proceduto alla vaccinazione di tutti i 54 ospiti del centro sociale “Primavera” di via Piemonte a San Benedetto e dei 38 addetti alla struttura. Tra 28 giorni, come prevede il protocollo del vaccino Moderna, è prevista la seconda somministrazione.

“Siamo molto felici che tutti coloro che vivono e lavorano al Primavera abbiano iniziato questo percorso – dice l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni in una nota diffusa il 25 gennaio dal Comune – d’altronde il Centro è sempre stato particolarmente curato con misure di sicurezza e di prevenzione del contagio che hanno finora preservato la struttura da brutte sorprese. Merito di tutti coloro che vi lavorano con dedizione e attenzione e degli ospiti che hanno accettato le disposizioni restrittive adottate nel loro esclusivo interesse. Credo sia una bella notizia anche per le famiglie che condividono con i loro cari le difficoltà di questo periodo”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.