SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Affidati a fine 2020 alla ditta Technological Systems s.r.l. di San Benedetto del Tronto, termineranno entro questa settimana i lavori di installazione dell’impianto di videosorveglianza nel parco di viale delle Tamerici dove sorge il monumento alla marineria con la prua della “Geneviève” e nell’adiacente giardino “Nuttate de Luna”.

Il progetto, redatto dal Servizio Coordinamento Sicurezza ed Infrastrutture del Settore Lavori Pubblici Manutenzione e Gestione del Patrimonio, prevede l’installazione di 4 videocamere ad altissima definizione, in grado di registrare in continuo nelle 24 ore e coprire l’intera area dei due parchi.

Dal municipio, tramite nota stampa, dichiarano: “L’intervento, voluto dal Sindaco Pasqualino Piunti, dagli assessori Pierluigi Tassotti e Filippo Olivieri e dalla consigliera Mariadele Girolami, rientra nel miglioramento delle condizioni di sicurezza del territorio comunale, avviato già nel 2016 con l’intervento nelle zone del centro cittadino interessate dalla cosiddetta Movida (viale Secondo Moretti, Via Montebello, Via Mentana) e in corso di realizzazione per le altre aree sensibili del territorio comunale, così da garantire e migliorare la sicurezza dei cittadini ed evitare azioni contro il decoro che hanno purtroppo interessato nel recente passato le due aree”.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.