SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inchiesta avviata dai vertici del calcio nazionale su un brutto episodio che sarebbe accaduto in Riviera, lo scorso fine settimana.

La Figc ha diffuso un comunicato stampa, il 20 gennaio: “Sulla base delle dichiarazioni rilasciate ad alcuni organi di stampa da un dirigente della Sambenedettese, il Procuratore Federale Giuseppe Chiné ha aperto un procedimento sui presunti insulti a sfondo razziale rivolti al calciatore Shaka Mawuli in occasione della gara con il Padova disputata domenica 17 gennaio e valevole per la 19° giornata del Girone B di Serie C”.

“Il calciatore vittima dei presunti insulti a sfondo razziale sarà convocato nei prossimi giorni in Procura per essere ascoltato” si legge nella nota stampa.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.