AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Covid, sedici decessi nelle Marche: tre a San Benedetto, uno ad Ascoli Piceno.

Qui la scheda Arancio 20012021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 15

La notizia che tutti noi aspettavamo: importante inversione di tendenza nel numero di ricoverati per covid-19 nelle Marche. Ben 15 ricoverati in meno, il decremento più importante dal 24 dicembre. Dal giorno di Natale poi la curva di questo importante indicatore (non soggetto a variazioni sulla base del numero delle analisi dei tamponi, quindi oggettivo) è cresciuta ininterrottamente fino all’11 gennaio; poi una settimana di stabilità con alti e bassi e oggi secondo giorno consecutivo di decrescita.

Presto per affermare che si stia affermando una nuova tendenza ma probabilmente la coda della seconda ondata, assimilabile in realtà ad una terza, potrebbe aver terminato i suoi effetti a seguito del semi-lockdown natalizio, quando le Marche come tutta Italia hanno vissuto diversi giorni in zona rossa.

I ricoverati in terapia intensiva sono 84 (-1), in semi-intensiva 157 (-5), i ricoveri normali 416 (-9). In totale si passa da 672 a 657 (-15). Il massimo della seconda ondata è stato 683 (29 novembre), avvicinato nei giorni scorsi a quota 676.

Bisogna tener presente ad ogni modo che nelle ultime 24 ore il numero di nuovi ingressi negli ospedali marchigiani per Covid-19 è aumentato a quota 39, quasi il doppio rispetto agli ultimi giorni.

Qui la scheda completa: Gialla 20012021 ore 12

***

AGGIORNAMENTO ORE 11.30

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 7122 tamponi: 4876 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2955 nello screening con percorso Antigenico) e 2246 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’8,6%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 417 (86 in provincia di Macerata, 135 in provincia di Ancona, 76 in provincia di Pesaro-Urbino, 65 in provincia di Fermo, 38 in provincia di Ascoli Piceno e 17 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (46 casi rilevati), contatti in setting domestico (84 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (158 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (18 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (17 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (10 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (16 casi rilevati), screening percorso sanitario (4 casi rilevati). Per altri 64 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 2955 test e sono stati riscontrati 62 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 2%.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.