TERAMO – Stasera, 17 gennaio, intorno alle 18:30 una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Penne e successivamente del Distaccamento di Roseto degli Abruzzi, competente per territorio, hanno effettuato un intervento per un incidente stradale avvenuto sulla SS81 in contrada Controfino a Castiglione Messer Raimondo.

Nell’incidente è rimasta coinvolta una Honda CR-V con alla guida un uomo di 63 anni residente a Pescara. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Notaresco giunti sul posto per gli adempimenti di competenza, il conducente ha perso il controllo dell’auto in corrispondenza di una curva, mentre percorreva la strada in discesa. Il veicolo è terminato fuori strada e, dopo essere sceso lungo la ripida scarpata per circa 15 metri, si è ribaltato sul tettuccio.

Il conducente, che è stato estratto dall’auto dai vigili del fuoco e il personale sanitario, ha riportato traumi che ne hanno reso necessario il trasporto presso l’ospedale San Liberatore di Atri effettuato con un’ambulanza del 118.

I vigili del fuoco hanno provveduto a mettere in sicurezza il mezzo, mentre la rimozione dell’auto incidentata è stata effettuata da un carro attrezzi giunto poco dopo sul posto.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.