PORTO SAN GIORGIO – Guai per un individuo residente nel Fermano e originario della provincia di Foggia.

In questi giorni i carabinieri del Comando Provinciale di Fermo hanno arrestato un 70enne condannato dal Tribunale di Macerata per vari reati dalla rapina, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e armi clandestine.

Un cumulo di pene e reati da scontare fino al 2030. I militari hanno condotto l’uomo in carcere a Fermo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.