FERMO – Controlli sul territorio in questi giorni.

Denunciato dai carabinieri di Porto Sant’Elpidio un giovane originario della provincia di Teramo e residente a Porto Sant’Elpidio perché sorpreso alla guida di una vettura nonostante la patente revocata. Dagli accertamenti è risultato che la violazione con patate di guida revocata era stata reiterata. È così scattata la denuncia per violazione dell’articolo 116 comma 15 e 17 del Codice della Strada. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca.

I carabinieri della stazione di Montegranaro, inoltre, hanno pizzicato un ragazzo di origini marocchine, classe 1997, mentre prelevava da un cespuglio alcune confezioni termosaldate di cocaina. I militari, a seguito di alcune segnalazioni di passanti, hanno dedicato alcuni giorni all’osservazione dei fatti per poi coglierlo in flagrante. Il ragazzo, già noto per reati dello stesso tipo, ha prelevato 8 grammi e mezzo di sostanza stupefacente che è stata sequestrata. È di seguito scattata una denuncia alla procura della Repubblica.

Infine, nel corso dei controlli per il contrasto alla diffusione del Covid-19, sono state eseguite 3 contestazioni a soggetti che circolavano fuori dalla propria abitazione oltre orario consentito o senza mascherina.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.