TERAMO – Tragedia in provincia di Teramo.

Dalle 19.30 di oggi, 11 gennaio, i Vigili del Fuoco del Comando di Teramo sono stati impegnati in un intervento per la ricerca di una persona scomparsa.

Dal Comando teramano, tramite nota stampa diffusa nella serata odierna, affermano: “Si tratta di un uomo di 33 anni, domiciliato a Villa Mosca di Teramo, che intorno alle 17 di ieri era uscito dall’abitazione di famiglia in località Villa Colle di Ioanella nel comune di Torricella Sicura, senza però fare più rientro a casa. Il suo telefono cellulare era rimasti all’interno della sua auto, parcheggiata nel cortile dell’abitazione”.

Dal Comando affermano: ‘Sul luogo delle ricerche è stata inviata una squadra operativa, il furgone Ucl (Unità di Comando Locale), con funzioni di Posto di Comando Avanzato, gestito da personale Tas (esperto in Topografia Applicata al Soccorso) e due unità cinofile dei vigili del fuoco di Teramo. Il personale operativo e i cinofili hanno perlustrato attentamente la zona circostante il paese”.

“Intorno alle 22.25 di stasera il corpo privo di vita dell’uomo è stato rinvenuto in un bosco a circa 350 metri in linea d’aria da Villa Colle. L’uomo è stato individuato dal cane Zoe del Nucleo cinofili del Comando dei vigili del fuoco di Teramo. Il recupero del corpo sarà effettuato a seguito dell’autorizzazione dall’Autorità Giudiziaria” fanno sapere i pompieri.

“Le operazioni di ricerca sono state effettuate in collaborazione con i volontari di Torricella coordinati dal Sindaco, i tecnici de Cnsas e i Carabinieri di Torricella Sicura a cui era stata presentata la segnalazione di scomparsa dell’uomo” concludono dal Comando.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.