Fino al 2 febbraio il direttivo dell’oratorio invita la cittadinanza e quanti volessero visitare il presepe artistico situato nella sala San Francesco della parrocchia Cristo Re, in Via Damiano Chiesa a Porto d’Ascoli.
Il presepe può essere visitato nei giorni feriali e festivi, dalle ore 9:00 alle ore 19:30.

Maria distesa, con Gesù sul grembo, appoggia la sua testa sulle ginocchia di Giuseppe, che amorevolmente la cinge con il suo braccio.
“Questa immagine a noi cara restituisce al visitatore tutto l’amore ed il calore di un messaggio che non ha mai fine” – dichiarano i papà dell’oratorio della parrocchia – “in questo periodo così particolare, non abbiamo voluto privare i nostri parrocchiani della bella sensazione che il presepe dona a chi trova qualche minuto, per fermarsi davanti alla natività e perdersi con gli occhi e la mente in questo viaggio.”
“Oramai da diversi anni il presepe ha trovato casa in chiesa, quest’anno, complice le misure anti covid-19 rischiava di non essere realizzato, così, grazie alla disponibilità del parroco Don Gianluca, per evitare assembramenti, abbiamo ritenuto opportuno allestirlo nella vicina sala San Francesco, casualmente il nome della sala legato al Santo che prima di ogni altro avviò a Greccio la buona tradizione del presepe.”

“Non è solo una bella opera, frutto della volontà e della maestria dei volontari, che per oltre due mesi, nel rispetto delle misure restrittive e con tutti i dispositivi di protezione individuale, si sono ritrovati ogni sera e pomeriggio nella sala laboratorio, piuttosto esso vuole essere un motivo di riflessione sul come, nella nostra frenetica vita ed oggi purtroppo abitata dalla paura, l’incontro con Lui rassicura e rasserena sempre perché ogni cosa ritorni al suo posto.”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.