AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 13 decessi. Zero nel Piceno.

Qui la scheda Arancio 10012021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 15

Brutta notizia: dopo la “pausa” registrata nella giornata di sabato, che ha messo fine a due settimane continue di crescita del numero dei ricoverati nella Regione Marche, la tendenza all’aumento è ripresa con molta forza quest’oggi, domenica 10 gennaio. E ci si sta avvicinando con costanza al superamento del picco precedente relativo alla “seconda ondata”, tanto che a nostro avviso, ormai, si potrebbe parlare di terza ondata, considerando che soprattutto tra Ancona e Pesaro l’infezione da Covid-19 sta circolando in maniera preoccupante come invece non era accaduto in autunno.

L’ultimo giorno in cui si raggiunse 614 ricoverati fu lo scorso 3 dicembre, mentre per quanto riguarda le terapie intensive si è tornati sui dati di metà dicembre.

Calcolando i 26 dimessi, i 13 decessi e l’incremento odierno di 14 unità, sono stati 53 i nuovi marchigiani ricoverati per covid-19 nelle ultime 24 ore.

Restano 42 i ricoverati Covid-19 a San Benedetto, 13 ad Ascoli.

Ricoveri in terapia intensiva: 73, ieri 71 (+2), picco picco 94 il 3 dicembre

Ricoveri in terapia semi-intensiva: 160, ieri 160 (-) picco 162 il 7 gennaio 2021

Ricoveri non in terapia intensiva: 381, ieri 360 (+13) picco 452 il 29 novembre

Totale: 614, ieri 600 (+14), picco 683 il 29 novembre.

Qui scheda completa:

Gialla 10012021 ore 12

 

AGGIORNAMENTO ORE 12

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5544 tamponi: 3720 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1585 nello screening con percorso Antigenico) e 1824 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 18,5%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 687 (176 in provincia di Macerata, 195 in provincia di Ancona, 180 in provincia di Pesaro-Urbino, 75 in provincia di Fermo, 38 in provincia di Ascoli Piceno e 23 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (67 casi rilevati), contatti in setting domestico (138 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (254 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (23 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (21 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (4 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (15 casi rilevati), screening percorso sanitario (11 casi rilevati). Per altri 154 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1585 test e sono stati riscontrati 91 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

Qui l’articolo di ieri:

Coronavirus, tredici decessi nelle Marche. Zero nel Piceno


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.