SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo una nota stampa diffusa il 10 gennaio dal Comune di San Benedetto del Tronto. 

Con la scomparsa di Alfredo Giammarini, la città perde un altro attento e appassionato testimone delle vicende che hanno segnato la storia recente di San Benedetto.

Non abbiamo finito di piangere la morte di Giorgio Sgattoni che dobbiamo a dare l’addio ad un altro grande autore di documentazioni filmiche e fotografiche di fatti essenziali per la memoria collettiva cittadina.

Il modo migliore per onorare la memoria di Giammarini sarà quello di valorizzare, oltre a quanto già fatto con le rievocazioni nel 50esimo della tragedia del Rodi, il materiale che ha realizzato in decenni di lavoro con macchina fotografica, cinepresa e telecamera.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.