SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Controlli della Polizia Ferroviaria in Riviera negli ultimi giorni.

Due persone sono state denunciate dalla Polfer a San Benedetto.

In una nota stampa diffusa dalla Questura l’8 gennaio, si legge: “Una persona è stata deferita per aver insultato il capotreno. Quest’ultimo aveva chiesto al soggetto denunciato di abbassare la suoneria del telefonino ritenuta troppo alta. Dovrà rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale”.

Dalla Questura concludono: “Un altro cittadino, di origine tunisina, è stato deferito per aver violato le norme sull’immigrazione, violazioni accertate dagli agenti dopo i controlli di rito”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.